F1 GP Gran Bretagna: Le Mercedes si confermano ai primi due posti in FP2

Ferrari e Red Bull costrette nuovamente ad inseguire di 14 luglio 2017, 15:38 275 visualizzazioni
F1 | GP Gran Bretagna: Le Mercedes si confermano ai primi due posti in FP2

La seconda sessione di prove libere per il Gran Premio di Gran Bretagna ha visto le due Mercedes replicare i risultati della mattinata, con Valtteri Bottas che ha ottenuto il miglior tempo in 1:28.496, 47 millesimi più veloce rispetto al compagno di squadra Hamilton.

Terzo e quarto tempo per le due Ferrari, che si sono avvicinate molto rispetto a quanto visto nelle FP1 mantenendo tuttavia un distacco ancora significativo: Kimi Raikkonen ha preceduto di un decimo Sebastian Vettel, ma entrambi pagano oltre tre decimi al finlandese della Mercedes.

Seguono quindi le due Red Bull, con Verstappen quinto a 6 decimi e Ricciardo sesto a un secondo dalla vetta. Il "primo degli altri" è stato Nico Hulkenberg, settimo a quasi un secondo e mezzo con la sua Renault; seguono Massa, Alonso e Ocon.

Sesta fila "virtuale" per le due Toro Rosso a due secondi dalla vetta, con Sainz che per appena 7 millesimi ha preceduto Kvyat; il pilota spagnolo ha perso circa metà sessione a causa di un fuoripista occorsogli nei primi minuti, ma nella seconda parte del turno è riuscito a recuperare il tempo perduto.

Tredicesimo tempo per Sergio Perez davanti a Grosjean, Stroll, Vandoorne, Magnussen e Palmer; tutti questi piloti sono racchiusi nell'arco di un paio di decimi.

Chiudono la classifica le due Sauber, il cui ritardo da Bottas è superiore ai tre secondi, con Ericsson che ha preceduto per tre decimi Wehrlein.

I piloti che hanno girato di più sono stati i due della Force India: 43 sono state le tornate percorse da Perez, 42 quelle di Ocon

L'appuntamento con le FP3 è per le 11 di domani.

Questi i tempi delle FP2

Immagine di copertina da https://twitter.com/MercedesAMGF1


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.