F1 GP Europa, gara: la parola alla Red Bull

di 20 giugno 2016, 12:00
F1 | GP Europa, gara: la parola alla Red Bull

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti della Red Bull al termine del Gran Premio d'Europa.

Daniel Ricciardo: "All'inizio, eravamo in una buona posizione, e l'obiettivo era di andare a prendere Nico. Siamo riusciti a rimanere secondi e nei primi giri andava tutto bene, e vedevo che Seb non si stava avvicinando. Dopo il terzo giro, il posteriore ha iniziato a scivolare e non si riusciva a controllare. Da ottimista, sono passato a sentirmi incerto. Non abbiamo sbagliato strategia, una sosta sarebbe stato l'ideale, ma ci siamo dovuti adattare e passare a due soste. I primi due stint sono stati parecchio lenti, nell'ultima parte abbiamo ritrovato un po' di passo e ho passato Hulkenberg, ed è stato divertente. Penso che Max abbia avuto gli stessi problemi, è andata così, non penso che avremmo potuto fare diversamente. Oggi è stata una gara dal risultato inaspettato - c'era poi questa aspettativa che sarebbe stata la gara dell'anno, invece è stata piuttosto noiosa".

Max Verstappen: "È stata una partenza impegnativa, ma con un buon finale. Con le SuperSoft e le Soft avevamo troppo degrado nella parte superiore e quando abbiamo cambiato con le Medium, mi sembrava di volare. Gli ultimi giri erano davvero buoni. Alla fine abbiamo fatto un buon lavoro - ovviamente vuoi finire più in alto, ma non è stato possibile".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.