F1 GP Europa, gara: la parola alla Mercedes

di 20 giugno 2016, 10:00
F1 | GP Europa, gara: la parola alla Mercedes

Vi riportiamo quanto detto dai piloti della Mercedes in seguito al Gran Premio d'Europa.

Nico Rosberg: "Sono così felice di aver vinto qua a Baku. Mi sono sentito a mio agio con la monoposto, come non mi sono mai sentito prima. Non ho mai avuto il dubbio che qualcosa sarebbe andato storto oggi. La monoposto è stata fantastica questo weekend - un ringraziamento al mio team. C'è stato solo un piccolo momento di preoccupazione quando ho avuto il timore di aver perso potenza. Gli ingegneri non potevano dirmi niente, quindi me la sono cavata da solo e ha funzionato. Grazie a Baku per questo weekend. Non vedo l'ora di andare in Austria!".

Lewis Hamilton: "Non so cosa sia successo oggi. Non avevo potenza. Il motore era in una modalità in cui sembrava stessi guidando senza ERS. Ci sono tantissime combinazioni che puoi provare sul volante, e per quanto tu possa studiare, non c'è verso di ricordarsele tutte. Guidavo cercando di capire cosa ci fosse di non funzionante. È una Formula 1 complicata e tecnica e non vedo il beneficio di proibirci di sistemare queste cose in pista. È un peccato non essere stato in grado di correre oggi. Se fossi stato in grado di risolverlo, sarei stato almeno parte dello spettacolo e avrei lottato con i piloti davanti a me. A 10 giri dalla fine, il problema si è risolto da solo, ma non c'era molto da fare a quel punto. Il risultato è quello che è - ho preso dei punti finendo quinto, e ora devo cercare la rivincita alla prossima gara".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.