F1 GP Cina, qualifiche: la parola a Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams

di 16 aprile 2016, 14:30
F1 | GP Cina, qualifiche: la parola a Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams al termine delle qualifiche del Gran Premio della Cina.

Mercedes

Nico Rosberg: "È fantastico poter fare la prima pole position dell'anno. È sempre la cosa migliore poter partire davanti in un Gran Premio e sono contento di avere quest'opportunità un'altra volta. Non è un bene, invece, che la monoposto di Lewis abbia avuto problemi. Ma sono sicuro che lotterà in pista, domani. Considerato che Kimi ha fatto un errore nel suo giro, non credo che il gap (con le Ferrari) sia così grande come sembra oggi. Dobbiamo essere pronti a una bella sfida con loro. Ci saranno molte strategie diverse".

Lewis Hamilton: "È deludente non poter aver girato oggi. Sarebbe comunque stato un weekend duro a causa della penalità (per la sostituzione del cambio - ndR), ma queste cose sono fatte per metterci alla prova. Nessuno vuole solo le cose facili, almeno per quel che mi riguarda. Ma ce la caveremo, abbiamo una grande monoposto e il team sta facendo un ottimo lavoro. Ci sono ancora delle cose da migliorare, ma è ancora inizio stagione e so che ce la potremo fare. Il lato positivo di questo circuito è che si può sorpassare e la monoposto è veloce e quindi penso che potremo fare una bella gara - sono già stato in questa posizione prima. Darò tutto e cercherò di risalire il più possibile".

Ferrari

Kimi Raikkonen: "È più che una delusione, oggi avevamo l'occasione di fare un risultato migliore. Non so se la pole position potesse essere possibile, ma potevamo essere tranquillamente i secondi più veloci. Sono andato largo alla penultima curva e ho perso molto tempo. Siamo comunque terzi, il che non è male come punto di partenza. È difficile dire cosa succederà domani, dipende da molti fattori, dal tempo e dalle diverse strategie".

Sebastian Vettel: "Non penso che mi sarei meritato di essere nella Top 3 oggi. Abbiamo risparmiato gomme, e domani partiremo dalle Supersoft. Pensavo di farcela nell'ultimo giro, ma il mio giro non è stato niente di speciale. Avevo chiesto troppo alle mie gomme all'inizio e ho fatto degli errori qui e là, che mi sono costati molto tempo. È andata così e non si può cambiare. Fino adesso è stato comunque un buon weekend e domani sarà ancora meglio. Le strategie in gara sono diverse da team a team e questo sarà interessante".

Red Bull

Daniel Ricciardo: "In confronto all'anno scorso, abbiamo ottenuto qualcosa di più in termini di Power Unit. Non mi aspettavo comunque di essere qui, se non in caso di qualifica bagnata. È bello essere secondo in una qualifica asciutta. La partenza sulle Supersoft sarà piuttosto interessante. Speriamo di lottare con la Ferrari per il podio".

Daniil Kvyat: "Sono abbastanza contento delle qualifiche di oggi. La sesta posizione è il mio miglior risultato e penso che abbiamo trovato il nostro ritmo. Forse ho perso qualcosa girando con un set di gomme usate. Daniel ha fatto un buon giro per qualificarsi secondo, è un bel risultato per il team. Vediamo cosa ci porterà la gara".

Williams

Valtteri Bottas: "È stata una buona qualifica per me, e penso che come team, la quinta posizione fosse la massima possibile. È sempre bello finire le qualifiche sapendo che hai ottenuto il massimo possibile. Trovo che siamo in una buona posizione per domani".

Felipe Massa: "Non è la posizione che volevo ottenere, sono stato sfortunato con la bandiera rossa, ma non sai mai cosa possa succedere domani in gara. Faremo del nostro meglio, spero che scegliere le gomme giuste dia qualche risultato positivo. Non sono molto contento della mia posizione".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.