F1 GP Cina, libere: la parola a Force India, Renault, Toro Rosso, McLaren

di 15 aprile 2016, 15:00
F1 | GP Cina, libere: la parola a Force India, Renault, Toro Rosso, McLaren

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Force India, Renault, Toro Rosso e McLaren, al termine delle prove libere del Gran Premio di Cina.

Force India

Nico Hülkenberg: "Sono piuttosto soddisfatto di oggi, credo che ci sia ovviamente del lavoro da fare. Il degrado delle gomme è sempre molto alto e lo abbiamo visto oggi, e sarà un fattore importante in gara. Abbiamo anche visto come tutti siano piuttosto ravvicinati come tempi, sarà una lotta serrata".

Sergio Perez: "Le condizioni del tracciato non erano le migliori, perché c'era molto vento durante le sessioni ed è stato difficile essere consistenti. Oltretutto, abbiamo perso tempo stamattina a causa delle bandiere rosse. Penso che l'argomento del giorno sia il degrado e dobbiamo migliorare da quel punto di vista, oltre a migliorare il bilanciamento della monoposto".

Renault

Kevin Magnussen: "Ho avuto un cedimento sulla vettura sulla sospensione posteriore sinistra. E' stato relativamente semplice da gestire dato che ero in rettilineo e non in curva. Avrò da fare molto domattina visto che ho saltato la sessione del pomeriggio. Per fortuna al mattino ho fatto qualche giro in modo da raccogliere dei dati utili."

Jolyon Palmer: "Abbiamo portato a termine gran parte del programma oggi e fatto bei progressi nella FP2, e questo è incoraggiante. All'inizio c'era davvero poco grip, ma la pista si sta gommando in fretta e credo che i tempi scenderanno rapidamente per tutti. Abbiamo molti dati da analizzare sia su stint corti che lunghi."

Toro Rosso

Max Verstappen: "La sessione di stamattina è stata difficile, perché non si riusciva a lavorare su un long run a causa delle bandiere rosse. Mentre invece nella seconda sessione siamo riusciti a fare molto, e anche se c'è ancora qualcosa da fare per migliorare, possiamo ritenerci soddisfatti di questa giornata".

Carlos Sainz: "È stato un venerdì comunque buono per noi, non abbiamo avuto nessun problema sulla monoposto, e abbiamo completato il nostro programma. La prima sessione è stata interrotta dalle bandiere rosse, ma la sessione pomeridiana è andata molto bene. Sarà un Gran Premio molto combattuto".

McLaren

Fernando Alonso: "Mi è mancato non guidare per 26 giorni. Mi sono sentito bene oggi, c'è ancora un po' di dolore perché la costola non si è ancora saldata perfettamente, ma è normale. E' un dolore gestibile."

Jenson Button: "Credo che tutti abbiano avuto problemi col degrado e le temperature. Le pressioni minime sono molto alte e questo è un problema da gestire. C'è ancora spazio per migliorare il setup, credo possiamo andare un po' meglio di oggi."


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.