F1 GP Cina, gara: la parola a Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams

di 17 aprile 2016, 14:30
F1 | GP Cina, gara: la parola a Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Mercedes, Ferrari, Red Bull e Williams, in seguito al Gran Premio della Cina.

Mercedes

Nico Rosberg: "È stata una gara fantastica in Cina. È stato un weekend praticamente perfetto. Solo la partenza poteva essere migliore, ma sono riuscito a passare Daniel sul rettilineo, e da lì ho costruito il margine. Non ho mai avuto un bilanciamento migliore prima di oggi. Era veramente perfetta la monoposto, grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a ottenere tutto questo. Vorrei ringraziare tutte le donne della mia vita - mia moglie, mia figlia, mia madre. Il loro sostegno è incredibile e questo è ciò che rende possibile fare quello che sto facendo. Sono veramente un uomo felice, ma la stagione è lunga e non perdo la concentrazione".

Lewis Hamilton: "È stato un weekend difficile. Ho avuto una buona partenza, ma è sempre difficile stare dietro e non essere coinvolto nell'effetto domino dei contatti alla partenza, e ci sono finito dentro. Mi sono divertito molto, però! Ci sono stati molti sorpassi da quel che ricordo! Ho dato veramente tutto, e la settima posizione era il limite. Alla fine non avevo più gomme, e ho avuto abbastanza danni alla monoposto - credo ci fosse qualche danno aerodinamico e alle sospensioni. Devo ammettere che devo fare il possibile per recuperare nelle prossime gare".

Ferrari

Kimi Raikkonen: "Non ho idea di cosa sia successo all'inizio, mi hanno colpito e sono andato in testacoda. Ho avuto una foratura alla gomma anteriore sinistra e l'ala anteriore danneggiata, ma sono riuscito a tornare ai box. Una volta tornato in pista ero praticamente ultimo, ma ho fatto del mio meglio per risalire. All'inizio ho avuto qualche problema, ma sono riuscito a recuperare. La quinta posizione non è ideale e non è dove volevamo essere, ma dopotutto non è un disastro. Seb è venuto a scusarsi dopo, ma è ovvio che non l'ha fatto apposta".

Sebastian Vettel: "Quanto successo al primo giro, è un incidente di gara. Da parte mia, non sapevo veramente dove andare, ero tra Kimi e Daniil. Sono terribilmente dispiaciuto per quello che è successo, colpire il tuo compagno non è giusto. È stato un peccato, perché ha rovinato la gara di entrambi, quella di Kimi e la mia. Siamo stati comunque fortunati, perché siamo stati in grado di continuare. Kimi è arrivato al bloccaggio alla prima curva, io mi sono spostato verso l'interno per passarlo, Daniil era dietro di me. Ha avuto una partenza migliore e stava cercando di fare la stessa cosa, io ero determinato a sorpassare Kimi, e Daniil voleva sorpassarmi. Kimi stava arrivando da sinistra, Daniil da destra e io ho reagito verso di lui. Ho cercato di uscirne, ma non c'era spazio, quindi mi sono toccato con Kimi, ed è un peccato. In generale, abbiamo avuto un ottimo passo, buone strategie e pit-stop fantastici, non potevo chiedere di più dopo questo brutto primo giro".

Red Bull

Daniil Kvyat: “Mi sono divertito oggi. Il nostro passo era molto buono e ottenere questo risultato, in un tracciato dove non ci aspettavamo di essere così forti, è fantastico. La monoposto sta andando molto bene, ed è facile da guidare, e con altri aggiornamenti alla power unit, dovremmo essere ancora più forti. Penso che la mia manovra su Vettel sia stata giusta. Ho visto uno spazio e mi ci sono infilato. Non ci siamo toccati, ma purtroppo per lui, c'era Kimi dall'altro lato. È stata una mossa logica e mi ha ripagato con un podio".

Daniel Ricciardo: “Ci sono stati un po' di incidenti al primo giro e mi ricordo che nel secondo giro c'erano detriti qui e là, ma non ricordo che ci fossero grossi detriti, e invece ne ho preso uno, ed è stato inaspettato quando ho sentito il posteriore sbandare. La safety car, poi mi ha spinto sempre più indietro e mi sono sentito come preso a pugni da un peso massimo. Alla fine, credo di aver fatto una delle migliori gare della mia vita nella seconda parte di gara. Il pacchetto comunque è molto promettente. Non pensavamo di essere così forti sin da subito".

Williams

Felipe Massa: “È stata una buona gara. Ho passato tutta la gara a lottare con gli altri e la strategia ha pagato. Ero preoccupato circa la mia strategia, perché con la safety car non sapevo se avrebbe funzionato o meno, ma dopo la safety car il passo era buono, quindi sono riuscito a costruire un buon margine sugli altri. Sono molto contento della mia performance, è stata una gara molto divertente".

Valteri Bottas: “È stata una gara deludente. Sono rimasto bloccato al via a causa dell'incidente tra le due Ferrari e ho perso molte posizioni. L'inizio della gara era anche buono, ma una volta cambiate le gomme, il passo non c'era più e ho avuto problemi con il grip".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.