F1 GP Canada, gara: la parola alla Mercedes

di 13 giugno 2016, 10:00
F1 | GP Canada, gara: la parola alla Mercedes

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti della Mercedes al termine del Gran Premio del Canada.

Lewis Hamilton: "Non so cosa sia successo all'inizio. La mia prova di partenza nel giro di formazione era perfetta e ho pensato che sarebbe stato tutto semplice. Ma quando si è trattato di farla per davvero, mi è sembrato di non andare da nessuna parte e ho bisogno di capire che cosa sia successo. Poi ho avuto sottosterzo alla Curva 1 e ho avuto quel contatto con Nico. Dopodiché, si è trattato di prendere Sebastian, ed entrambi avevamo un buon passo. E a parte il bloccaggio alla Curva 10, non ho fatto errori per tutta la gara, e ne sono molto felice. Oggi si trattava di gestire le gomme e il team ha azzeccato le strategie. Ogni volta che Sebastian si avvicinava, tutto quello che avevo da fare era mantenere il distacco".

Nico Rosberg: "Oggi è stata veramente dura. Partendo dalla partenza, Lewis è partito male, e la mia è stata discreta, mentre Sebastian ha avuto una partenza fantastica. Ero accanto a Lewis e ho cercato di passarlo all'esterno. O lo sorpassavo, o sarei rimasto dietro. A Barcellona ha funzionato, mentre questa volta non ha funzionato. È stata una mossa dura, ma queste sono le corse e la prossima volta devo fare un lavoro migliore. Ho perso molte posizioni e da lì ho semplicemente cercato di risalire per avere una possibilità di salire sul podio - poi ho forato e sono dovuto tornare ai box. Ed è stata una missione durissima gestire la monoposto, con avvisi che riguardavano i freni e il carburante. La battaglia con Max è stata buona. Al limite, ma buona. Alla fine, ho fatto di tutto per sorpassarlo e sono andato in testacoda".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.