F1 GP Belgio, qualifiche: la parola alla Mercedes e alla Ferrari

di 28 agosto 2016, 09:00
F1 | GP Belgio, qualifiche: la parola alla Mercedes e alla Ferrari

Vi riportiamo le parole dei piloti della Mercedes e della Ferrari al termine del Gran Premio del Belgio.

Mercedes

Nico Rosberg: "Abbiamo avuto un weekend difficile, fino alle qualifiche. In particolare, questa mattina abbiamo pensato che non avessimo proprio il passo. Quindi sono stato davvero felice di aver fatto la pole oggi. Le Red Bull erano più veloci nei long run venerdì, quindi abbiamo bisogno di essere al nostro meglio per batterli. Le gomme sono una grande sfida, nel caldo di questo fine settimana. Il degrado è molto alto. Il mio svantaggio alla partenza è che ho una gomma più dura con minore grip. Mi sa che, con un po 'di fortuna e un forse una Safety Car, Lewis potrà salire fino alla cima della classifica molto rapidamente, io non lo escluderei. In ogni caso, io sono soddisfatto della mia qualifica. Sarà una gara divertente e intensa".

Lewis Hamilton: "Prima di tutto, il team ha fatto un lavoro incredibile. Portare un nuovo motore qui, tirarlo fuori dopo FP1, metterne un altro nuovo dentro per la FP2, e poi fare la stessa cosa ancora una volta prima di FP3, è stato un lavoro incredibile. Ho un'enorme penalizzazione in griglia di 55 posizione - ma ho anche ora tre nuovi motori per la stagione, il che è positivo. Oggi, è stata sicuramente una sessione di qualifiche strana per me. Non aveva senso mostrare il mio ritmo. Si trattava di preparazione per la gara. La chiave per me è fare in modo di cavarmela con meno punti persi possibile - e questo significa avere il maggior numero di set di gomme a disposizione. Non posso dire in questo momento quale sia il piano - la squadra sa cosa è meglio. Avremo tutti un degrado massiccio, e guardando le gomme sarà davvero una lotta per tutti. Sarà una gara con molti pit stop e dovrò farmi strada nel traffico".

Ferrari

Kimi Raikkonen: "Finora è stato un weekend decente, la macchina si comportava bene oggi, e avevamo velocità. Il mio primo tentativo in Q3 è stato molto buono, ma sono andato di traverso e fuori pista. Il secondo tentativo è stato ancora meglio, ma nell'ultima chicane ho avuto un leggero sottosterzo e ho perso qualche decimo. Oggi ho sentito che avremmo la possibilità di ottenere la pole position, quindi sono un po' deluso, il mio tempo sul giro non era abbastanza buono. Guardando al lato positivo, siamo molto vicini rispetto all'ultimo paio di gare. Abbiamo deciso di iniziare la gara con gomme morbide, vediamo come andrà, potrebbe funzionare il nostro piano. Faremo del nostro meglio, naturalmente, con il caldo non sarà facile, ma è lo così per tutti".

Sebastian Vettel: "Sono sicuro di aver fatto un passo in avanti da ieri! Se si guarda il gap tra le monoposto, sono tutte piuttosto vicine, quindi dovrebbe essere una buona gara. Ovviamente si vuole sempre un po' di più, l'uscita dall'ultima curva, in particolare, non era molto forte, quindi non posso essere felice di quella. Il resto del giro andava bene, il bilanciamento era molto migliore di venerdì, ma è importante essere veloci in tutti e tre i settori. Abbiamo deciso di iniziare la gara con le gomme morbide, crediamo che questa sia la strategia migliore, vedremo in gara. Tutto può succedere, ci potrebbe anche essere un po' di pioggia, a Spa non si sa mai...".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.