F1 GP Bahrain, gara: le dichiarazioni di Force India, Renault, Toro Rosso e McLaren

di 04 aprile 2016, 11:00
F1 | GP Bahrain, gara: le dichiarazioni di Force India, Renault, Toro Rosso e McLaren

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Force India, Renault, Toro Rosso e McLaren Honda al termine del Gran Premio del Bahrain.

Force India

Nico Hulkenberg: "È stata una gara difficile e quasi niente è andato secondo i piani. Ho avuto una brutta partenza. Poi qualcuno ha danneggiato la mia ala anteriore e mi sono dovuto fermare al primo giro. Ho cercato di recuperare e abbiamo cercato di recuperare con una strategia a due soste, ma è stato tutto molto difficile".

Sergio Perez: "Non è stato uno dei migliori weekend per me. Sono riuscito a partire bene, ma mi sono toccato con Carlos Sainz, e mi ha distrutto la gara. È stato un vero peccato, perché potevamo andare a punti. Abbiamo sofferto molto di degrado delle gomme, ma è troppo presto per tirare conclusioni. Non siamo stati molto fortunati in queste prime due gare".

Renault

Kevin Magnussen: "Partire dalla pit lane ha comportato una gara strategica, ma mi sono divertito oggi e abbiamo ottenuto il massimo possibile dalla monoposto. Il team ha fatto un buon lavoro questo weekend - stiamo lavorando bene tutti insieme e la performance della monoposto è incoraggiante".

Jolyon Palmer: "Non vedevo l'ora di correre oggi, e sono deluso per non aver passato neanche il giro di formazione! Sembra che il problema fosse idraulico e dobbiamo capire che cosa sia successo. Non vedo l'ora di correre in Cina".

Toro Rosso

Max Verstappen: "Sono molto felice di questo risultato! Il team ha fatto un lavoro fantastico, tutto ha funzionato alla perfezione, assieme alla gestione delle gomme. È stata una gara piena di azione e mi sono molto divertito. Questa sesta posizione è fantastica e vorrei ringraziare tutta la squadra per l'eccellente lavoro fatto".

Carlos Sainz: "Che peccato che mi sia ritirato. Potevo andare a punti e invece si è rovinato tutto con un incidente al primo giro. Abbiamo avuto un'ottima partenza, ma ho pure avuto una foratura - e da lì la mia gara è stata completamente persa".

McLaren Honda

Stoffel Vandoorne: "Il risultato era più o meno in linea con le mie aspettative - ho massimizzato l'opportunità e sono piuttosto soddisfatto. La partenza è stata un po' difficile. Sono contento di non aver fatto errori da un punto di vista operativo - che era quello su cui mi stavo veramente concentrando - e vado via con un punto, il che è un bel bonus. È stata una bella opportunità. Ho cercato di ottenere il massimo, e ho mostrato cosa so fare e ora devo vedere cosa succederà. Non dipende da me, non decido io. Vediamo cosa porterà il futuro".

Jenson Button: "Abbiamo fatto dei veri progressi con la monoposto questo weekend. Le qualifiche non sono andate secondo i piani, ma il ritmo c'era. Possiamo andare via con dei lati positivi, in termine di velocità. In gara ho avuto un problema di potenza e la monoposto si era fermata. Non so quale fosse il problema. È un peccato, un vero peccato. Potevo lottare con le monoposto in quinta e sesta posizione. Stoffel ha fatto un bel lavoro, portandoci il nostro primo punto dell'anno".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.