F1 GP Austria, qualifiche: la parola a Williams e Red Bull

di 03 luglio 2016, 08:30 148 visualizzazioni
F1 | GP Austria, qualifiche: la parola a Williams e Red Bull

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti di Williams e Red Bull al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Austria.

Williams

Valtteri Bottas: "Le qualifiche sono state speciali per via delle condizioni in Q3, tutto sembrava andare bene con il clima asciutto in Q1 e Q2, ma è stato difficile scaldare le gomme in condizioni miste. Abbiamo avuto problemi con le Intermedie, e una volta che avevamo le slick, il problema è stato farle andare in temperatura. In gara però c'è possibilità di sorpassare, e sono sicuro che le cose andranno meglio. Penso che qualsiasi condizione ci sia, dobbiamo cercare di portare entrambe le monoposto in Top 5".

Felipe Massa: "Le condizioni in Q3 erano molto impegnative: in un giro sei terzo, quello dopo decimo. È stato molto difficile capire la situazione, perché il circuito migliorava moltissimo giro dopo giro. Ero il primo a iniziare l'ultimo tentativo, quindi l'ultima monoposto a fare il giro, si trovava la pista molto più asciutta. Ma le cose vanno così, concentriamoci su domani per avere una buona gara, una buona strategia e dobbiamo finire a punti".

Red Bull

Daniel Ricciardo: "È stato divertente arrivare in Q3 sapendo che sarebbe stata una qualifica bagnata, e mi piace quando ho da adattarmi velocemente alle situazioni. Siamo usciti con le gomme intermedie e sapevo che la pista, per la fine delle qualifiche, sarebbe stata asciutta e che con le slick sarebbe andata meglio. Penso che partirò quinto, alla fine, per le penalità, il che va bene".

Max Verstappen: "Le condizioni della pista hanno comportato che passassimo dalle gomme asciutte a quelle da bagnato, per poi tornare a quelle da asciutto, il che è stato interessante. Siamo usciti troppo presto, e ovviamente, tutti vanno più veloci alla fine della sessione. È difficile dire dove saremmo stati in realtà. Il passo era buono, ma partiamo un po' troppo indietro. Ho parlato dei cordoli venerdì e penso che la mia posizione sia stata dimostrata ancora una volta in qualifica. Daniil ha avuto un brutto incidente a causa di questi cordoli. Non molte persone erano d'accordo con me, ma oggi credo che possano trarre le loro conclusioni".




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.