F1 GP Austria, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Renault

di 03 luglio 2016, 09:30 134 visualizzazioni
F1 | GP Austria, qualifiche: la parola a Toro Rosso e Renault

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti di Toro Rosso e Renault al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Austria.

Toro Rosso

Carlos Sainz: "Non è stato proprio un buon sabato, per me. Abbiamo avuto un problema elettrico alla mattina, e abbiamo deciso di cambiare il motore per le qualifiche. Ho potuto fare solo 10 giri prima di dovermi fermare. Avrei potuto fare una buona qualifica e sono deluso da questo risultato. Di certo non vuoi qualificarti così indietro, ma ora dobbiamo solo pensare a una buona qualifica per la gara".

Daniil Kvyat: "Non sono state proprio le qualifiche che volevamo, che peccato! In Q1 sono andato sul cordolo alla Curva 8 e ha ceduto la sospensione destra. È stato inevitabile, per fortuna sto bene. È stato un weekend impegnativo e abbiamo molte cose da analizzare, ma sono sicuro che riusciremo a risolvere tutto per la gara, dove tutto potrà succedere".

Renault

Kevin Magnussen: "Avevo ancora un po' di velocità, ma ho fatto un errore nel giro più veloce, ma, in generale, queste sono le qualifiche che facciamo. Stiamo cercando di migliorare, stiamo facendo il possibile. Forse in gara saremo un po' più vicini, ma bisogna aspettare qualcosa di straordinario, come della pioggia o una safety car".

Jolyon Palmer: "Senza la bandiera rossa e quelle gialle, e con delle gomme più fresche, avrei potuto fare un tentativo in Q2. La monoposto è andata meglio questo weekend, è più consistente e stabile, ma non avevamo veramente altro per una qualifica migliore. La strategia di gara è sconosciuta, a causa del nuovo asfalto, del degrado, e per il fatto che le Ultrasoft cedono piuttosto in fretta".




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.