F1 GP Austria, Bottas in pole position su Vettel e Raikkonen

Hamilton, terzo in qualifica, partirà ottavo di 08 luglio 2017, 15:15
F1 | GP Austria, Bottas in pole position su Vettel e Raikkonen

Valtteri Bottas ha conquistato la pole position del Gran Premio d'Austria 2017. Il pilota finlandese della Mercedes ha girato in 1:04.251 lasciando Sebastian Vettel a soli 42 millesimi di distacco.

Una bandiera gialla al termine della Q3 ha proibito a tutti i piloti di migliorare il loro primo tempo. Lewis Hamilton non ha quindi fatto meglio del terzo tempo ma, per via della penalità per la sostituzione del cambio, partirà ottavo. La seconda fila sarà formata quindi da Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo.

CRONACA

Inizia la Q1 con le due Ferrari che entrano in pista con gomme Supersoft al posto delle Ultrasoft, per tentare di passare la sessione risparmiando un treno di gomme fucsia. Dopo i primi giri nei quali Vettel si porta in testa nonostante la mescola di svantaggio, anche la Mercedes di Bottas entra con le gomme rosse, con Hamilton che invece usa le Ultrasoft. È l'inglese infatti a far segnare il miglior tempo mentre Magnussen deve riportare la Haas ai box con la sospensione posteriore sinistra danneggiata, probabilmente in un passaggio alla penultima curva. A 5 minuti dal finire della sessione Hamilton comanda su Vettel, Bottas e Verstappen, con Raikkonen 10° con le SS e non in una posizione sicurissima. Ed infatti il finlandese esce con le US per un altro tentativo che lo porta in seconda piazza. La lotta per la Q2 vede esclusi Palmer con la Renault, le due Williams di Massa e Stroll e le due Sauber di Ericsson e Wehrlein.

In Q2 le due Mercedes escono con gomme diverse: SS per Hamilton, US per Bottas. US, invece, per entrambe le Ferrari. L'inglese forza tantissimo per esser sicuro di passare in Q3 con il treno di gomme che presumibilmente utilizzerà ad inizio gara, e il tempo è fantastico: 1:04.800 per Lewis, con Vettel che si ferma a 23 millesimi con le gomme, però, più veloci. Bottas, però, soprende entrambi portandosi in testa con 1:04.640, con Raikkonen che si ferma in quarta posizione a 1:05.004 per poi essere scavalcato da Max Verstappen. A metà della seconda sessione Bottas comanda su Hamilton, Vettel, Verstappen e Raikkonen. La lotta per restanti cinque posizioni valide per la Q3 premia Ricciardo, Grosjean, le due Force India e Carlos Sainz. Restano eliminati Hulkenberg con la Renault, le due Mclaren di Alonso e Vandoorne, la Toro Rosso di Kvyat e la Haas di Magnussen, che dopo il problema alla sospensione in Q1 non è più sceso in pista.

La battaglia per la pole in Q3 vede due Ferrari, due Mercedes, due Red Bull, due Force India, una Haas (Grosjean) e una Toro Rosso (Sainz).  Le due Red Bull si portano subito in pista seguite dalle due Mercedes. Al primo giro il migliore è Bottas con 1:04.251, con Sebastian Vettel che si ferma a 42 millesimi ed Hamilton che resta a 173. L'inglese tenta anche un secondo giro ma senza migliorare. Raikkonen è quarto davanti alle Red Bull di Ricciardo e Verstappen. Tutti partono per il secondo giro ma è tutto inutile, perché un problema alla Haas di Grosjean lascia il francese fermo in pista, con conseguente bandiera gialla e qualifica bloccata. A questo punto la pole position è di Valtteri Bottas che partirà con a fianco Sebastian Vettel. Hamilton con la penalità partirà ottavo. Seconda fila, quindi, per Kimi Raikkonen e Daniel Ricciardo. Terza fila per Verstappen e Grosjean, quarta per Perez ed Hamilton.

Seguono i tempi delle qualifiche:

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.