F1 GP Australia, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

I piloti dicono la loro al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Australia di 25 marzo 2017, 18:30
F1 | GP Australia, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Le prime qualifiche del Gran Premio d'Australia sono terminate e i piloti hanno parlato. Ci sono delle prime timide conferme, c'è soddisfazione, qualche sorpresa, e anche delusione da chi si aspettava di fare di meglio. Ma sappiamo bene che, a Melbourne, tutto può succedere...

Su queste pagine potete trovare il resoconto delle qualifiche del Gran Premio d'Australia e anche di tutte e tre le sessioni di prove libere. Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog e, se volete dire la vostra, potete registrarvi sul nostro Forum.  

MERCEDES

Lewis Hamilton: “È stato un weekend fantastico fino adesso. È bellissimo essere qua per l'undicesima volta. Sembra ieri il 2007, la mia prima gara. Sono orgoglioso del team. Il cambiamento di regolamento è stato enorme, una sfida enorme i ragazzi hanno lavorato duramente per portare la monoposto al punto dov'è oggi. Non vedo l'ora di correre, penso che sarà una lotta ravvicinata tra noi e la Ferrari. Penso che anche Valtteri abbia fatto un lavoro fantastico nella sua prima qualifica".

Valtteri Bottas: “La terza posizione non è l'ideale, non sono riuscito a mettere insieme un giro perfetto, e quindi non sono soddisfatto del risultato. Ma sono orgoglioso della squadra che ha messo insieme questa monoposto. Domani è la giornata che conta di più, e le mie partenze sono state sempre piuttosto forti, spero di potermi ripetere domani".

FERRARI

Sebastian Vettel: “Se guardiamo indietro di dodici mesi, i progressi fatti sono chiari. Stiamo lavorando bene come team, abbiamo avuto un buon inverno; un inverno pieno di cambiamenti, ma per il meglio".

Kimi Raikkonen: “Mi sono complicato la vita sin dalla prima sessione: non sono mai riuscito a mettere insieme tutti i settori e mi è costato del tempo. Ma la monoposto va forte, devo solo fare meglio io".

RED BULL

Max Verstappen: “È stato un weekend duro in generale, non ho girato quanto volevo. In qualifica sono riuscito a mettere insieme una serie di giri ininterrottamente per la prima volta. Questa mattina non avevamo il bilanciamento e quindi non avevamo il passo giusto. In qualifica, sono andato migliorando, il bilanciamento è migliorato e sono riuscito a fare una buona qualifica. Adesso è evidente che abbiamo del terreno da recuperare, non solo in potenza, ma la monoposto sembra perdere un po' in curva. Domani sarà importante avere una partenza pulita e rapida, e lasciare che davanti lottino tra loro".

Daniel Ricciardo: “È stata una giornata dura. Non vado contro le barriere molto spesso, e l'ultimo posto in cui vorrei farlo è proprio a casa. Ma stavo facendo la cosa giusta, stavo spingendo e cercando il limite. Queste cose succedono. Mi spiace però per i meccanici, perché hanno avuto un lungo weekend e ora hanno una lunga notte davanti a loro. Mi sono reso la vita complicata da solo, ma andrà tutto bene, la chiave sarà avere una buona partenza domani".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: “È stata una buona qualifica. Sono felice delle mie qualifiche e dei giri fatti. La sesta posizione era quella ideale, ma Romain ha fatto un ottimo giro, che non sono riuscito a battere. Domani potremmo lottare in gara, non vedo l'ora di fare una buona gara".

Lance Stroll:La giornata era cominciata duramente e da lì è stato difficile recuperare. Le qualifiche sono state precipitose e non siamo riusciti a fare quello che volevamo. Il team ha fatto un grande lavoro nel potermi far uscire in tempo per le qualifiche, li ringrazio. Dobbiamo dimenticarci di oggi. Sarà una gara lunga, e se giocata con intelligenza, potremo combinare qualcosa".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "È deludente mancare la Top 10 per così poco. Ma l'undicesima posizione non è una brutta posizione dalla quale partire, possiamo correre per andare a punti. Tutti i team di metà schieramento sono molto ravvicinati in termini di performance e ci saranno battaglie serrate. Sorpassare è dura qui, specie con queste monoposto larghe, ma lotterò domani".

Esteban Ocon: “Non mi sento particolarmente soddisfatto oggi. È vero, è la prima volta che entro in Q2, ma c'è più potenziale in questa monoposto. Ho fatto un errore nel mio ultimo tentativo, e ho perso l'occasione di qualificarmi più avanti. Il lato positivo è che abbiamo migliorato la monoposto durante le qualifiche. Sono pronto per la mia prima gara qua a Melbourne!".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: “Dopo le difficoltà incontrate nei test invernali, siamo giunti a Melbourne senza un'idea chiara di dove ci saremmo trovati. Ma oggi abbiamo corso senza particolari problemi, il che è meglio del previsto. Ero anche contento del bilanciamento e sono anche stato in grado di spingere. Domani partiremo da metà schieramento, il che non è comunque il nostro obiettivo. Sarà dura finire la gara, e se la finiremo, per terminare in una buona posizione avremo bisogno dell'aiuto del meteo o dalle altre monoposto".

Stoffel Vandoorne: “Ho avuto un problema di pressione in Q1 e ho dovuto abbandonare i primi due tentativi, perché al motore mancava potenza. Peccato, perché tutto stava andando nella direzione giusta. Abbiamo comunque fatto dei buoni passi in avanti questo weekend. Sia Fernando che io ci sentiamo più a nostro agio in questa monoposto, e possiamo spingere un po' di più. Ma rimane ancora molto lavoro da fare".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: “È andata bene, ma non è stata una giornata perfetta. Abbiamo cominciato le qualifiche molto lontani, ci mancava stabilità e non ero così sicuro come ieri. Ho dovuto spingere in maniera graduale, ma è finita bene. Entrare in Q3 è stato difficile, ma sono soddisfatto, alla fine di tutto. Come team possiamo essere felici di avere entrambe le monoposto in Q3".

Daniil Kvyat: “È ottimo avere entrambe le monoposto in Q3, possiamo ritenerci contenti del nostro sabato. Abbiamo fatto un grosso passo in avanti durante la notte e siamo riusciti a fare un buon giro in qualifica oggi! La Q1 è stata difficile per tutti, perché il tracciato fa sempre quello che vuole. Il team è stato perfetto fino adesso, grazie e complimenti per l'ottimo lavoro fatto fino adesso".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hülkenberg: “È stata una qualifica solida. Eravamo lontani dalla Q3 di qualche decimo, ed era il nostro obiettivo, ma ho avuto problemi con il bilanciamento in Q2. È difficile dire cosa aspettarsi domani. I punti rimangono il nostro obiettivo".

Jolyon Palmer: “Oggi non è andata secondo i piani. Non avevo grip e ho avuto problemi con i freni, quindi dobbiamo capire cosa sia andato male. Ieri la monoposto andava molto meglio e andava più veloce sulle gomme Soft. Non è come volevo iniziare la stagione, ma vediamo cosa succederà in gara".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: “Una bella giornata. Una qualifica incredibile. Peccato non aver avuto Kevin con noi, la monoposto va bene, anche meglio di quanto visto fino adesso. Abbiamo fatto dei progressi questo weekend. È un ottimo inizio per noi. Sarebbe bello poter lottare spesso per le posizioni tra la sesta e la decima. Domani è comunque una grande incognita".

Kevin Magnussen: “Sono andato largo alla Curva 12 in entrambi i miei giri - e questo mi secca e sono deluso. Avrei dovuto qualificarmi più avanti. Adesso mi troverò a lottare molto duramente in gara, farò del mio meglio. Il lato positivo è che la monoposto sembra essere competitiva".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: “È stata una qualifica accettabile. Abbiamo lavorato duramente per massimizzare il nostro pacchetto attuale. Ho perso tempo verso la fine, andando largo alla Curva 9".

Antonio Giovinazzi: “È una giornata speciale per me, il mio primo weekend in un Gran Premio di F1. Sono molto contento della mia performance oggi, non ero lontano dalla Q2. Sarà una gara lunga domani, può succedere di tutto a Melbourne. Darò il massimo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE