F1 GP Australia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

Le impressioni dei piloti dopo le prime prove libere con le nuove monoposto di 24 marzo 2017, 14:00
F1 | GP Australia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

La grande curiosità è di sapere cosa ne pensano i piloti della propria monoposto e della loro situazione al termine delle prime prove libere del Gran Premio d'Australia, sul circuito dell'Albert Park di Melbourne.

In linea generale, non ci sono stati grandi problemi o grosse sorprese, tranne che per alcuni piloti, come Felipe Massa, anche se nessuno di loro vuole sbilanciarsi, poiché a detta di tutti, c'è molto margine di miglioramento, tra monoposto e condizioni della pista. 

MERCEDES

Lewis Hamilton: “È bellissimo essere di nuovo in Australia e in macchina, dopo una giornata del genere. È stato tutto perfetto al 99%. Questo è confortante, la monoposto è esattamente dove doveva essere. I ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico e non sapevamo dove saremmo stati. Ma domani vedremo dove saremo per davvero. Spingerò al massimo per vincere questa gara".

Valtteri Bottas: “È fantastico tornare in pista dopo Barcellona, ed è stata nel complesso una buona giornata. Dobbiamo ancora lavorare con il bilanciamento della monoposto, ma abbiamo completato i nostri giri senza nessun problema. Penso di poter migliorare domani. È un discreto inizio comunque”.

FERRARI

Sebastian Vettel: “È sempre difficile dire qualcosa il venerdì. Comunque sia, è bello essere tornati in pista. Nella prima sessione abbiamo avuto qualche piccolo problema che ci ha rallentato un pochino, ma le cose sono andate meglio nella seconda sessione. Per quanto riguarda il bilanciamento, oggi non andava male, ma si può ancora migliorare. I tempi non significano nulla".

Kimi Raikkonen: “Possiamo ritenerci soddisfatti, oggi non è andata male. Abbiamo imparato molto e sappiamo dove possiamo e dobbiamo migliorare. Come performance, la situazione non è paragonabile con i test invernali, in parte perché questa pista è insolita e non dà un'immagine chiara della situazione".

RED BULL

Daniel Ricciardo: “Eravamo piuttosto forti alla mattina, poi abbiamo provato delle cose nel pomeriggio, e non penso che ci abbiano avvantaggiato. Vorrei capire di più di questa sessione pomeridiana, sarei contento se si riuscisse a tirare fuori un risultato come stamattina. Le Mercedes sono certamente veloci, ma è più Lewis che Valtteri, che è più vicino alle Ferrari, penso che possiamo essere in questo gruppo anche noi. Abbiamo tempo di migliorare domani".

Max Verstappen: “Oggi abbiamo lavorato sul bilanciamento della monoposto. Siamo dove mi aspettavo che saremmo stati, abbiamo del lavoro da fare stasera, ma dobbiamo fare in modo di essere in una buona posizione domani. La RB13 va meglio qui, è più veloce e più guidabile in curva. L'obiettivo rimangono le Mercedes".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: “Non è proprio la gran giornata che ci aspettavamo, e sfortunatamente non sono riuscito a finire la seconda sessione; ho fatto solo sei giri. La pista era ancora sporca e abbiamo avuto questo problema alla monoposto. Non potevo più scalare alcuna marcia. È un peccato aver fatto così tanti chilometri a Barcellona e aver avuto qua questo problema".

Lance Stroll: “Per me è stata una buona giornata. Ho fatto qualche giro per imparare il circuito. È bello rompere il ghiaccio e guidare. Non ho mai corso qua prima d'ora e non posso spingere sin da subito, devo essere graduale ed è quello che ho fatto oggi. La seconda sessione è stata un po' caotica, ho dovuto rinunciare a fare il giro che ci serviva sulle Ultrasoft, a causa delle bandiere gialle. Comunque, c'è ancora molto da capire".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: “È sempre importante iniziare l'anno con delle prove libere senza problemi. La pista, come sempre, era molto poco gommata, e si è evoluta rapidamente durante la seconda sessione. Abbiamo tutti i dati che ci servono per migliorare domani".

Esteban Ocon: “Non ho avuto il migliore degli inizi, a causa di un problema ai freni al mattino, ma al pomeriggio è andata meglio e ho potuto trovare un passo migliore. La priorità stasera è sempre quella, trovare dove si può migliorare e dove posso migliorare".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: "Se paragonato ai test invernali, oggi abbiamo avuto pochi problemi. Abbiamo girato un po' di più, ed è positivo. Ma c'è decisamente molto da fare e dobbiamo continuare a lavorare, perché siamo piuttosto lontani da chi è davanti. Ogni volta che giriamo in pista, però, impariamo qualcosa".

Stoffel Vandoorne: "Non ho girato molto alla mattina, ma la seconda sessione di prove è stata molto buono. Oggi l'obiettivo era di girare in pista. È molto difficile dire come andrà in qualifica, e ora non sto guardando molto ai tempi sul giro. Per adesso, conta il feeling per me. Spero di migliorare ulteriormente domani".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: “Un bel modo di iniziare la stagione qui in Australia. Abbiamo rispettato il nostro programma, senza problemi. È stato un venerdì positivo, ma ciò non significa che possiamo rilassarci, perché le cose di solito si complicano il sabato. Abbiamo ancora margine di miglioramento".

Daniil Kvyat: “È stato un venerdì produttivo. Siamo stati in grado di completare molti giri rispettando il nostro programma. Tutto è ancora piuttosto nuovo, visto che è la prima volta qui con queste monoposto. Tutti miglioreranno per domani, e noi faremo lo stesso".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hülkenberg: “Direi che è stato un buon primo venerdì della stagione e abbiamo una discreta base da cui partire. Abbiamo fatto dei progressi consistenti sul bilanciamento e set-up e abbiamo compreso in parte il comportamento delle gomme. Possiamo migliorare domani".

Jolyon Palmer: “È stato un venerdì piuttosto corto per me, per quanto riguarda il tempo passato sulla monoposto. Abbiamo avuto un piccolo problema alla mattina e al pomeriggio c'è stato da cambiare più di una componente. Mi spiace che il mio team abbia parecchio da lavorare. Speriamo di girare di più domani".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: “È stata una buona giornata dal mio lato del garage. La monoposto è andata molto meglio rispetto a quest'inverno, il che è fantastico. È bello avere il set-up giusto sulla monoposto, scendere in pista e divertirsi. Oggi è andato tutto secondo i piani, il che è comunque sorprendente alla prima gara dell'anno. Sono sicuro che ci siano molte aree dove migliorare".

Kevin Magnussen: “È stata una giornata frustrante. Non ne ho ottenuto molto. Investigheremo e speriamo di trovare il problema. Vediamo cosa succederà domani. Non so neanche cosa farà il tempo, se piove, cambierà tutto di nuovo. Vedremo. Nel complesso, la monoposto è competitiva ed è positivo".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: “Tutto sommato è stata una giornata positiva per noi. Durante i test a Barcellona non eravamo molto felici del bilanciamento della monoposto. Ma abbiamo fatto dei passi in avanti, perché mi sento molto a mio agio a Melbourne".

Pascal Wehrlein: “Non sono del tutto soddisfatto delle mie prove libere. Stiamo ancora lavorando sul set-up della monoposto, ma è positivo aver raccolto buoni dati in entrambe le sessioni di prova. Ora dobbiamo migliorare".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE