F1 Fernando Alonso rinnova con McLaren

Lo spagnolo rimarrà a Woking anche nel 2018 di 19 ottobre 2017, 18:13
F1 | Fernando Alonso rinnova con McLaren

Senza suscitare eccessivo scalpore, nel pomeriggio Fernando Alonso ha rinnovato il contratto che lo legherà al team McLaren anche per la stagione 2018. Dopo un triennio molto difficile, la scuderia di Woking è in procinto di separarsi da Honda per legarsi a Renault, cosa che potrebbe ridare modo al pilota spagnolo di giocarsi qualche risultato importante a partire dal prossimo campionato.

Per Alonso, la prossima sarà la quinta stagione con il team gestito da Zak Brown. A tal proposito il contratto di Alonso potrebbe prevedere qualche clausola speciale legata alla scuderia United Autosports, che fa capo proprio a Brown ed è protagonista del campionato endurance statunitense. Questo potrebbe addirittura condurre Alonso ad una partecipazione alla prossima 24h di Daytona a gennaio, per la quale il team statunitense ha confermato pochi giorni fa lo young driver McLaren Lando Norris, oltre a Paul di Resta.

Queste le parole di Alonso"Sono contento di proseguire la mia relazione con il team McLaren. Qui è dove il cuore mi ha sempre detto di rimanere, mi sento davvero a casa. È un team fantastico, fatto di persone incredibili, si avvertono un calore e una cordialità che non ho mai sentito altrove in F1. Sono straordinariamente contento di correre qui. McLaren possiede le risorse tecniche ed economiche per tornare presto a vincere gare e campionati in F1. Anche se le ultime stagioni non sono state facili non abbiamo dimenticato come si fa a vincere, credo che potremmo ritornare a farlo presto. Gli ultimi tre anni ci hanno dato modo di pianificare il futuro, non vedo l'ora di ricominciare questo viaggio. Sono eccitato per il nostro futuro insieme, sto lavorando per renderlo un successo".

Le dichiarazioni di Zak Brown: "Sono fiero di poter confermare che Fernando rimarrà in McLaren. Negli ultimi tre anni è stato fondamentale per l'organizzazione del nostro team, rappresenta una fortissima individualità ed è uno dei piloti più talentuosi e vincenti dell'era moderna. La sua permanenza ci consentirà di migliorare l'attrazione e il potenziale dell'intero Gruppo McLaren e ci permetterà di guardare al 2018 confidando in un cospicuo passo avanti nelle prestazioni. I nostri azionisti hanno progetti ambiziosi per il nostro Gruppo e il successo in F1 ha un ruolo centrale nelle nostre strategie. Con Fernando, non abbiamo dubbi di possedere un pilota che può aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo di tornare a vincere in F1".

Così ha concluso il racing director Éric Boullier: "Non possiamo chiedere un pilota migliore di Fernando per raggiungere i giusti risultati alla domenica pomeriggio, credo che l'intera F1 sia d'accordo con questo. Sono sempre stato convinto del fatto che lui ami questo team e che in cuor suo abbia sempre voluto rimanere. L'annuncio odierno dimostra la sua volontà di correre e vincere con McLaren e, dopo avere condiviso la sua frustrazione per questi ultimi tre anni, ora ci riteniamo in grado di mantenere la nostra promessa di affidargli una vettura competitiva per la prossima stagione. La conferma della nostra intera line-up è un piccolo ma essenziale elemento che potrà mantenere legata la squadra, con Fernando e Stoffel contiamo di poter scrivere un capitolo nuovo grazie a quella che consideriamo attualmente la miglior coppia di piloti in F1".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.