F1 Diramato il calendario provvisorio per il 2018

21 gare previste con Shanghai e Singapore in dubbio. Monza il 2 settembre di 19 giugno 2017, 20:48
F1 | Diramato il calendario provvisorio per il 2018

Al termine del Consiglio Mondiale della FIA che si è tenuto oggi a Ginevra, è stato diramato il calendario provvisorio per il mondiale 2018 di Formula 1.

Rispetto a quello di questa stagione, le modifiche sono sostanziali: anzitutto si torneranno a disputare 21 Gran Premi contro i 20 di quest'anno grazie al ritorno di Francia e Germania e all'uscita di scena della Malesia. Tra le gare previste, i Gran Premi di Cina e Singapore dovranno essere confermati dai detentori dei diritti commerciali del Mondiale, ma sotto questo punto di vista non dovrebbero esserci grandi ostacoli.

Per quanto riguarda l'ordine delle gare, il rientro del Gran Premio di Francia ha generato una reazione a catena che ha coinvolto anche le gare di Sochi e Baku. In particolare, a Le Castellet si correrà il 24 giugno, nello slot che quest'anno è stato occupato dal Gran Premio dell'Azerbaigian; quest'ultimo viene spostato a fine aprile al posto del Gran Premio di Russia, che a sua volta andrà a riempire il vuoto lasciato dal Gran Premio della Malesia. Il GP di Germania si disputerà invece ad Hockenheim subito prima del GP d'Ungheria.

Il campionato durerà esattamente otto mesi, con la gara inaugurale che si svolgerà a Melbourne il 25 marzo e col gran finale che si terrà ad Abu Dhabi il 25 novembre.

Sono previsti 5 back-to-back, ovvero 5 coppie di gare che si terranno ad una settimana di distanza l'una dall'altra; tra queste c'è anche il tandem Belgio-Italia, con la gara brianzola prevista per il 2 settembre; da quando esiste il Mondiale di Formula 1, solamente nel 1956 si era corso così presto a Monza. In termini assoluti, invece, solamente negli anni '30 il Gran Premio d'Italia si era corso in date ancora precedenti, per la precisione a fine maggio (1931) e a inizio giugno (1932).

Ai back-to-back di cui sopra va inoltre aggiunta la tripletta composta dai Gran Premi di Francia, Austria e Gran Bretagna, che si disputeranno nell'arco di tre domeniche consecutive.

Questo il calendario provvisorio completo


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.