F1 Dieci posizioni di penalità in griglia per Vettel e Raikkonen ad Austin

di 23 ottobre 2015, 09:30
F1 | Dieci posizioni di penalità in griglia per Vettel e Raikkonen ad Austin

Le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel saranno retrocesse di dieci posizioni sulla griglia di partenza del GP degli Stati Uniti. Su entrambe le vetture, infatti, verrà montata la quinta unità interna, che comporta appunto la penalità da scontare domenica.

E' stato lo stesso Vettel a spiegare la notizia: "Per questo weekend, utilizzeremo il quinto motore a combustione dell'anno. Pagheremo dieci posizioni di penalità in griglia, ma questo step è sempre stato nei nostri piani e non è un segreto. La nostra politica è quella di cercare di avere il motore più forte possibile ad ogni evento. I nostri motoristi hanno fatto un gran lavoro quest'anno, e questa decisione deve essere vista in positivo, perché stiamo spingendo forte per migliorare le nostre prestazioni. Ovvio che guardando la singola gara non sia il meglio avere una penalità, ma in ottica generale è chiaro che sia meglio avere un'unità fresca a disposizione".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.