F1: delle "Super GP2" al posto dei piccoli team?

di 17 novembre 2014, 09:54
F1: delle "Super GP2" al posto dei piccoli team?

La Formula 1 potrebbe ravvivarsi e arricchire la propria griglia di partenza con delle 'Super GP2'. Un po' com'è successo in MotoGP, dove corre anche un'altra categoria di moto, le CRT.

L'idea è stata lanciata nello scorso Gran Premio del Brasile e queste Super GP2 non sarebbero altro che delle GP2 con qualche aggiornamento, gestite da team clienti. Bob Fernley ha in qualche modo confermato questa proposta, come un'eventuale possibilità. Tuttavia, ciò dimostrerebbe che Bernie Ecclestone stia facendo di tutto per liberarsi dei team come Marussia, Caterham e Sauber, di cui non se ne sentirebbe la mancanza se abbandonassero la categoria, come ha detto di recente.

"Sì, quest'alternativa è la Super Gp2" ha dichiarato Fernley. "Sarebbero delle GP2 con un motore più potente e aggiornato. La direzione che stiamo prendendo è chiara: avere cinque grandi costruttori e cinque team clienti. Questa è la direzione che ci sentiamo di prendere".

Monisha Kaltenborn, della Sauber, chiaramente non è favorevole a quest'idea: "Sembra che abbiano un progetto chiaro: vogliono quattro o cinque nomi che rimangano e agli altri, come noi, vogliono proporre di introdurre monoposto addirittura di un'altra serie. Ci deve essere un progetto chiaro e noi vogliamo sapere di chi sia, perché ogni giorno qua cambia qualcosa e non possiamo andare avanti così, non è il modo in cui vogliamo e possiamo lavorare" ha aggiunto. "Più vengono fuori queste idee, più sentiamo che, probabilmente, qualcuno non ci vuole in F1 e che questo sport è destinato a cambiare in maniera molto diversa di quello che ci aspettavamo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

2 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Maria Sacher
    #1 Maria Sacher 18 novembre, 2014, 08:21

    Mi sembra una cosa assurda i piccoli team ci sono sempre stati (vedi Sauber che ha lanciato Kimi, Massa Perez ed altri che non ricordo o Jordan che fece esordire Schumacher).I top team hanno pochi posti e alcuni come Ferrari preferiscono piloti esperti per cui alla fine sarebbero sempre gli stessi a lottare in ogni gara e non potremmo mai vedere gente nuova. In MotoGP son sempre i 4 piloti ufficiali a lottare per vittorie e titolo alla fine: Marquez, Pedrosa, Rossi e Lorenzo e gli altri sono fortunati se fanno un podio. Infatti quest'anno mi son divertita di più a guardare Moto2 e Moto3 dove almeno c'era un po' di lotta.

  2. Mattia
    #2 Mattia 17 novembre, 2014, 14:29

    Mha a me come idea non dispiace, se gestita in una determinata maniera. Anche perchè la LeMans series è da anni che fa convivere diverse categorie in un unico gran premio. E poi siamo onesti, non è che Marussita Catherham (ammesso che si scrivano così) e la compianta HRT siano tanto vicine come valori a quelle dei top team...tanto vale dirlo in partenza, macchine meno restrittive magari, minori costi di sicuro...secondo me potrebbe funzionare!

Solo gli utenti registrati possono commentare.