F1 Daniil Kvyat: la vittoria era possibile sul bagnato

di 26 ottobre 2015, 15:30
F1 | Daniil Kvyat: la vittoria era possibile sul bagnato

Daniil Kvyat crede che la vittoria sarebbe stata possibile nel Gran Premio degli Stati Uniti, se la pista fosse rimasta bagnata per tutta la gara. Il pilota russo, però, durante la gara, ha perso il controllo della sua monoposto alla penultima curva del tracciato, ed è andato contro le barriere."I primi giri sono stati favolosi, mi sono divertito moltissimo ed è stato bello lottare, poi però la pista si è asciugata" ha dichiarato Kvyat. "Se fosse stata una gara bagnata, avrei potuto vincere, era possibile. È facile dire tutto questo, ma una volta che la pista si è asciugata, sono diventato un bersaglio facile per tutti. Il che è stato frustrante". "Non siamo riusciti a essere competitivi sull'asciutto come lo eravamo stati sul bagnato, quindi dovremmo lavorare da quel punto di vista" ha concluso.Il suo compagno di squadra, Daniel Ricciardo, si è trovato pressoché nella stessa situazione: "All'inizio, è stato tutto molto divertente, tra noi e le Mercedes, una bella battaglia a quattro. Mi stavo divertendo. La mia leadership non è durata molto, quando abbiamo messo le slick, sono iniziati i problemi e non avevamo la velocità adeguata. Poi ho avuto i contatti con Hulkenberg e Carlos Sainz Jr. Da lì è andato tutto peggio" ha commentato.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.