F1 Alonso: "E più frustrante arrivare secondo o terzo"

di 19 novembre 2015, 12:30
F1 | Alonso: "E più frustrante arrivare secondo o terzo"

E' un Alonso dall'approccio aziendalista e zen quello che commenta, ormai, una stagione disastrosa su tutti i fronti per la Mclaren Honda.
Il due volte campione del mondo difende la scelta del ritorno in Mclaren prospettando un futuro migliore per la squadra di Woking. Certo è che è difficile fare peggio di quanto messo in mostra in questo 2015, nonostante due piloti al top come Alonso, appunto, e Button.

"E' vero che ho passato un anno frustrante, ma credo che stiamo imparando molto. Penso che sia più frustrante quando arrivi secondo o terzo sul podio. La mia mente è concentrata sul prossimo anno e spero che tutti i problemi si verifichino adesso e non nel 2016. E' un processo di crescita e l'unico modo per avere successo è imparare dai proprio errori e problemi. Ed è quello che stiamo facendo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

10 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Luca Laudisi
    #1 Luca Laudisi 19 novembre, 2015, 15:07

    Vorrei capire cosa dovrebbe bruciargli che ha fatto per 5 anni quello che sta facendo ora la Ferrari . Dove sarebbe quindi la differenza ? Potrebbe bruciargli se la Ferrari avesse vinto qualcosa , ma mi risulta che anche quest'anno senza il grande colpevole Alonso la Ferrari abbia di nuovo chiuso con 0 tituli

  2. Edoardo Rizzo
    #2 Edoardo Rizzo 19 novembre, 2015, 14:54

    Gli tira assai il c...

  3. Edoardo Rizzo
    #3 Edoardo Rizzo 19 novembre, 2015, 14:53

    Giovanni allora Barrichello? Si sarebbe ucciso subito!

  4. Elia Cherubini
    #4 Elia Cherubini 19 novembre, 2015, 13:16

    Che tra l'altro è anche in una situazione peggiore dell'arrivare sempre secondo o terzo, perché a volte vince pure, dimostrando agli altri e a se stesso che poteva vincerli davvero i mondiali.

  5. Gianluca Zippo
    #5 Gianluca Zippo 19 novembre, 2015, 13:04

    allora Mehri, Stevens e Rossi dovrebbero essere il ritratto della felicità...

  6. Elia Cherubini
    #6 Elia Cherubini 19 novembre, 2015, 12:56

    Secondo questo ragionamento Rosberg sarebbe un pazzo ad non essersi ancora suicidato

  7. Frenk Perdixi
    #7 Frenk Perdixi 19 novembre, 2015, 12:55

    "meglio farsi una pugnetta che trombare"
    Vero Ferná?

  8. Enzo Zaffuto
    #8 Enzo Zaffuto 19 novembre, 2015, 12:39

    Certo che invece prendere il sole non è frustrante

  9. Manuel Manca
    #9 Manuel Manca 19 novembre, 2015, 12:38

    è ancora più frustrante leggere in continuazione queste sue dichiarazioni....non avendo niente di sensato da dire, perchè continuano ad intervistarlo?

  10. Scaccianoce Motor Sport
    #10 Scaccianoce Motor Sport 19 novembre, 2015, 12:37

    figuriamoci non arrivare proprio.... buffone

Solo gli utenti registrati possono commentare.