F1 Adrian Sutil cita in giudizio la Sauber

di 14 gennaio 2016, 15:30
F1 | Adrian Sutil cita in giudizio la Sauber

Stagione nuova, problemi legali nuovi per Sauber. Dopo la disputa contrattuale con Giedo van der Garde, protrattasi l'anno scorso fino al Gran Premio d'Australia nel quale l'olandese si presentò indossando la tuta di Ericsson, ora è Adrian Sutil a reclamare contro la scuderia svizzera.

Il tedesco, pilota di Hinwil nel 2014, secondo il Neue Zurcher Zeitung avrebbe sporto un reclamo alla Corte Suprema di Zurigo per 3,5 milioni di franchi svizzeri. Il caso è analogo a quello di van der Garde: Sutil avrebbe avuto con Sauber un contratto valido anche per il 2015, ma gli sono stati preferiti Nasr ed Ericsson, dovendo così ripiegare sul ruolo di terzo pilota in Williams.

D'altra parte, Sauber accusa Sutil di avere pubblicamente criticato la squadra oltre a non avere raccolto risultati, ragione per cui la squadra svizzera lo avrebbe scaricato. Particolare non meno importante, Sutil avrebbe promesso una sponsorizzazione per 40 milioni di franchi svizzeri, somma di denaro mai percepita dal team.

Abbastanza tranquilli, riguardo la questione, sia Sutil che Monisha Kaltenborn, attuale team principal della Sauber.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.