F1 Abiteboul: "Con Red Bull non avremmo ottenuto risultati"

di 22 gennaio 2016, 13:00 164 visualizzazioni
F1 | Abiteboul: "Con Red Bull non avremmo ottenuto risultati"

La difficile interruzione del rapporto tra Renault e Red Bull, avvenuta nel corso della stagione 2015, trova una maggiore spiegazione nelle parole di Cyril Abiteboul, direttore amministrativo della sezione Formula 1 della Casa francese.

Secondo Abiteboul, per Renault sarebbe stato preferibile ricostruire da zero il team ufficiale, piuttosto che cercare di ritornare ai giorni di gloria della scuderia Red Bull. E considerando che i rapporti tra le due parti si erano ormai deteriorati, un rilancio della coppia Red Bull-Renault non avrebbe portato a nessun risultato.

Ecco spiegata l'opinione di Abiteboul: "Con gli attuali regolamenti, è difficile essere un costruttore di successo se non puoi controllare l'intero pacchetto (vettura-motore, ndr), perché è necessario un approccio alla macchina più nell'insieme. La frustrazione da parte di Red Bull deriva dal fatto che loro stanno investendo una fortuna nella costruzione del telaio, con regolamenti che invece impongono di concentrarsi sulla progettazione del motore per ottenere risultati in pista".

Il risultato sportivo, dunque, è ottenibile solo tramite un team gestito direttamente dalla Casa madre: "Per prima cosa avremo il beneficio di controllare maggiormente il nostro budget. Abbiamo più del doppio del denaro di cui disponevamo in precedenza. Potete aspettarvi molti cambiamenti nella nostra organizzazione, oltre all'introduzione di nuovi ruoli per meglio collegare i lavori sul telaio e sul motore".

Renault rivelerà ufficialmente la sua nuova squadra il 3 febbraio.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.