Eddie Jordan mette in vendita la sua collezione privata di monoposto, caschi e memorabilia

di 10 marzo 2014, 09:29
Eddie Jordan mette in vendita la sua collezione privata di monoposto, caschi e memorabilia

Eddie Jordan ha messo in vendita la sua collezione di monoposto e memorabilia per beneficenza, i cui proventi andranno alla CLIC Sargent e alla Amber Foundation.

La collezione in vendita include la primissima Jordan mai costruita - disegnata e progettata da Gary Anderson, è una monoposto memorabile, perché è stata la prima monoposto guidata da Michael Schumacher al debutto in F1, nella sua unica gara con il team, nel Gran Premio del Belgio. Assieme alla monoposto, è in vendita il primo casco indossato in F1 dal campione tedesco, che lo ha firmato e lo ha regalato a Jordan in segno di riconoscenza per avergli dato la sua prima opportunità in F1 nel 1991.

La seconda Jordan della collezione è la monoposto che ha vinto la prima gara nella storia del team, vincendo il Gran Premio del Belgio nel 1998, con Damon Hill al volante. Hill ha vinto, davanti al compagno di squadra Ralf Schumacher, portando a casa una storica doppietta per il team inglese. Assieme alla monoposto, sono stati messi in vendita il trofeo del Gran Premio, e la tuta e il casco di Damon Hill.

"Le due monoposto sono state tenute per la loro storia, per i loro bei ricordi e per quello che significavano per il team" ha detto Eddie Jordan "Ma è venuto il momento di lasciarle andare, e i soldi ricavati aiuteranno i giovani e le loro famiglie ad affrontare il cancro e aiuteranno i giovani a rimettersi in sesto".

Nella vendita privata - non sarà un'asta pubblica, ma una vendita condotta da Cars International - ci saranno altri dodici trofei, otto caschi indossati dai piloti della Jordan nel corso degli anni e altra memorabilia. Ogni oggetto in vendita ha un certificato di autenticità, firmato da Eddie Jordan in persona.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.