Daniel Ricciardo e Paul Hembery critici contro la nuova ripartenza

di 02 luglio 2014, 12:30 12 visualizzazioni
Daniel Ricciardo e Paul Hembery critici contro la nuova ripartenza

La modalità di ripartenza, in seguito al regime di Safety Car, proposta e imposta a partire dal 2015, continua a non convincere piloti e addetti ai lavori. Vi riportiamo qui di seguito le opinioni di Daniel Ricciardo e di Paul Hembery di Pirelli.

Daniel Ricciardo"Da quel che so, siamo tutti in disaccordo (rispetto a questa nuova regola - NdR). Non è la scelta migliore che si potesse fare, ma vediamo cosa dicono altri piloti. Il fatto è che chi è in testa, va a perdere tutto il vantaggio costruito, è una scelta che penalizza quelli in testa: in una gara può succedere di tutto, ma in un'altra ripartenza, ti può capitare di partire male e finire indietro alla prima curva".

Paul Hembery: "Tutte le volte che una monoposto si ferma, ci sono un sacco di ventilatori in uso. Le gomme si raffreddano molto in fretta, ma le monoposto rischiano di surriscaldarsi molto facilmente".

La sua preoccupazione è una preoccupazione di natura tecnica - in effetti, interrompere una gara, per ripartire, potrebbe essere un colpo non indifferente per delle monoposto delicate e sofisticate, dalla frenata elettronica, con ERS e motore ibrido e quant'altro. Ci si potrebbe aspettare qualche guasto in ripartenza, ma siamo sicuri che questo sia spettacolo vero?


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.