Con Kimi line-up Top Team al completo nel 2013

di 31 ottobre 2012, 08:00 484 visualizzazioni
Con Kimi line-up Top Team al completo nel 2013

Il rinnovo di Raikkonen ha chiuso il cerchio del mercato dei Top Team almeno fino alla fine del 2013.

Red Bull: Si continuerà per il quinto anno di fila con la coppia Vettel - Webber. Probabilmente da campioni costruttori, non sappiamo ancora se anche piloti o meno. Si punta sulla tradizione, nonostante tra i due mi pare di capire (anzi, direi che è così) che non scorra buon sangue. Un po' di anni di differenza, il più giovane che ha già due mondiali in tasca. Mah. Fossi stato Webber, avrei cercato altrove, magari avrei chiesto alla Mclaren prima che puntassero su Perez. Ma tant'è.

Mclaren: Novità e scommessa della squadra di Woking, con l'arrembante Perez in arrivo in sostituzione di Hamilton, emigrato verso la Mercedes. A questo punto, sebbene la filosofia interna non preveda una prima e una seconda guida, il pilota di punta rimane comunque Jenson Button. Che a me piace tantissimo. Tranquillo, pacato, fuori come in pista. Ma che sa quando è il momento di agguantare il risultato. La scommessa di Perez è tosta. Il ragazzo è giovane, ha dato già prove di maturità in pista con la Sauber. Clamoroso il suo passaggio a Woking quando sembrava tutto pronto per lasciargli l'eredità di Felipe Massa in Ferrari (aveva anche provato la F60). Se dovesse far bene, sarebbe dura da mandar giù.

Ferrari: Dopo tanti tira e molla, Felipe appunto ha prolungato di un anno il suo rapporto con la Ferrari. Probabilmente la soluzione era inevitabile indipendentemente da quella che poteva essere la voglia di cambiare a Maranello. Felipe si è risvegliato ultimamente, ma per molto tempo è stato in seria difficoltà. Io penso sia ancora quello del 2008 e che manchi di autostima, soprattutto quando a fianco c'è un mastino come Alonso. Fernando, appunto, rimane il faro al quale attaccarsi per sperare di vincere questo Mondiale e per, magari, bissarlo nel prossimo. Lui ce la sta mettendo tutta, ma ha bisogno di maggior supporto.

Mercedes: L'addio definitivo di Michael Schumacher alla F1 apre le porte per l'arrivo di Lewis Hamilton, che tornerà a far coppia con Rosberg dopo un po' di anni nei campionati minori. Anche questa è una bella scommessa. La Mercedes sta regredendo progressivamente. Un po' come successo alla Honda con Button e Barrichello prima che venisse acquisita da Ross Brawn. Io non credo che Lewis potrà fare il miracolo, a meno di stravolgimenti nella struttura e nello sviluppo della vettura che in questi anni non si sono visti. Nico resta al suo posto. Quest'anno ha vinto in Cina nel periodo dell'estrazione a sorte (un vincitore diverso per GP), ma penso sia un livello sotto Lewis. Magari verrò smentito, attendo Melbourne 2013.

Lotus Il rinnovo di Raikkonen chiude anche l'ultimo posto disponibile in uno dei top team. Grosjean, per parole di Boullier, rimarrà dov'è anche l'anno prossimo, nonostante una stagione travagliata dagli incidenti e dalle polemiche. Si spera che il francese abbia capito come approcciare le corse. Kimi, dopo due anni fermo, è terzo in campionato con zero vittorie all'attivo, ma pare mettere in saccoccia il massimo che questa Lotus gli può dare. Lui c'è di sicuro, non me lo sarei aspettato così in alto a questo punto dell'anno. In fondo, è sempre un Campione del Mondo.




2 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. giobba
    #1 giobba 1 novembre, 2012, 21:30

    sono contento che Kimi resti in Lotus..continuo a pensare che sia uno dei piloti di maggior talento..

  2. shalafi81
    #2 shalafi81 31 ottobre, 2012, 18:50

    Webber in McLaren, sarebbe stato interessante....

Solo gli utenti registrati possono commentare.