Chilton punta al debutto in Indycar con Carlin nel 2016

di 23 gennaio 2015, 11:30
Chilton punta al debutto in Indycar con Carlin nel 2016

Terminata la parentesi in Formula 1 con la chiusura della Marussia dopo il Gran Premio di Russia dello scorso anno, Max Chilton ora punta agli Stati Uniti per proseguire la sua carriera: il pilota inglese sarà infatti coinvolto dal team Carlin, con cui ha corso per lungo tempo in Formula 3 e in GP2, in un programma finalizzato al debutto in Indycar nella stagione 2016.

Chilton assisterà la squadra durante il suo primo anno nel campionato Indy Lights, la categoria cadetta della Indycar, anche se non è previsto un suo impegno diretto nel campionato, e contemporaneamente porterà avanti una serie di prove in vista di un probabile ingresso a tempo pieno nella categoria maggiore nella stagione successiva. Il pilota inglese inizierà il suo lavoro con tre giorni di test all'Homestead-Miami Speedway in Florida; con lui ci sarà Ed Jones, vincitore due anni fa del campionato di Formula 3 Open, l'unico pilota titolare al momento confermato dal team di Trevor Carlin.

"Non ho ancora definito i miei piani per il 2015, ma l'Indycar rappresenta una sfida interessante e aiutando la squadra Carlin di Indy Lights nel suo programma di sviluppo tengo una porta aperta su un possibile impegno in Indycar nel 2016. Spero di poter aiutare i ragazzi del team a togliersi parecchie soddisfazioni nella loro prima stagione negli Stati Uniti" ha detto Chilton.

Trevor Carlin si aspetta che l'ex pilota della Marussia possa giocare un ruolo chiave nell'apprendistato della sua squadra nel mondo delle corse d'oltreoceano. "Per il nostro team questa sarà una stagione di adattamento alle gare americane e in questo senso l'esperienza di Max ha un valore inestimabile. Per lui il 2015 può essere un anno di apprendistato prima del debutto in Indycar nel 2016, quindi è perfettamente logico che ci aiutiamo a vicenda in questi preparativi in vista della prossima stagione" ha concluso Carlin.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.