Barrichello interrompe la sua collaborazione con l'emittente televisiva Globo

di 26 ottobre 2014, 12:30
Barrichello interrompe la sua collaborazione con l'emittente televisiva Globo

Rubens Barrichello deve aver esagerato con il desiderio di ritornare a guidare una F1, perché gli è costato il posto da commentatore per l'emittente brasiliana Globo.

Il contratto è stato interrotto abbastanza all'improvviso, infatti l'ultima apparizione del brasiliano, come commentatore, risale al Gran Premio di Singapore, anche se l'emittente televisiva ha dichiarato più volte di aver interrotto la collaborazione in maniera amichevole. Quello che non sembra essere stato tollerato dall'emittente erano le difficoltà di Barrichello ad attenersi alle regole editoriali e commerciali previste, e ha anche violato il contratto d'esclusiva con Globo, presentando un programma online altrui. Non ultimo, l'ex-pilota di F1 ne ha ampiamente approfittato per chiedere ai team un sedile per ritornare alla guida di una F1. Nel Gran Premio di Singapore, Barrichello aveva ripetutamente affermato a Toto Wolff della Mercedes di essere "pronto e in forma" per diventare il pilota di riserva del team tedesco. Un comportamento che aveva reiterato lo scorso anno con la Sauber e che non è stato visto di buon occhio dalla dirigenza della Globo.

"Barrichello non ha mai accettato di essere un ex-pilota di F1. Che sia una coincidenza o meno, l'ultima apparizione di Barrichello come commentatore è stata proprio a Singapore" ha osservato la UOL Esporte.

Il brasiliano non ha voluto commentare, contattato proprio dalla UOL Esporte in merito, e non ha voluto commentare neanche Luciano Burti, l'altro commentatore dell'emittente televisiva Globo.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.