Arrivederci alle Pillole

di 03 novembre 2014, 23:10
Arrivederci alle Pillole

La scelta potrà risultare esagerata per qualcuno, ma questa è. Per quest'anno, le Pillole hanno chiuso i battenti. Inutile girarci intorno, dopo Suzuka non c'è proprio niente da ridere, almeno per me.

Forse qualcuno ha già dimenticato che in Giappone è rimasto un ragazzo di 25 anni che sta lottando non sappiamo ancora per cosa. Presto, magari, spariranno anche gli adesivi da caschi e vetture. Tempo di finire questo mondiale per ricominciare dal 2015 senza questi e senza quelli per Schumi.

Sarà, ma per quanto mi riguarda qualsiasi tentativo di abbozzare anche una sola pillola risulta in assoluto controsenso con quello che il mondiale è stato, ed è diventato un mese fa. Prendetelo come un segno di rispetto e come un segno di assoluto disgusto nei confronti di chi si è autoassolto da quanto successo.

Ora potranno inventarsi la Safety Car virtuale, i limitatori automatici, ma non cambia il fatto che qualcuno ha coperto molto bene le proprie responsabilità e altri gli hanno dato una notevole mano perché ciò avvenisse.

Pertanto, dovrete fare a meno delle Pillole per gli ultimi eventi del 2014. Ci ho provato, ma le forzature non fanno per me. Spero che la mancanza non sia troppo pesante anche perché ci stiamo impegnando al massimo per aumentare gli aggiornamenti.

Questo è quanto, giusto o sbagliato che sia.

Mi spiace, ma le maschere non fanno per me.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

3 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Maria Sacher
    #1 Maria Sacher 4 novembre, 2014, 21:49

    Sinceramente, io condivido quanto scritto nell'articolo. E' vergognoso quanto successo a Suzuka ed il fatto che tra la FIA e la Marussia stiano giocando al rimpallo delle responsabilità reciproche (Christine mamma di Jules mi pare sia stata chiara in proposito). Io mi sono rifiutata di guardare la gara di Sochi per protesta, e continuo a pensare a Jules ogni giorno, cercando di mandargli un pensiero positivo, scrivendo messaggi su vari siti che promettono di inoltrarli alla famiglia o sulla pagina Facebook del suo fan club. Per parecchi giorni dopo l'incidente son stata male anche fisicamente pensando a quello che è accaduto, mi svegliavo in preda ad una sensazione di angoscia e tristezza. Ed ho notato che ad Austin gli adesivi inneggianti a Jules sono quasi totalmente spariti dai caschi dei piloti, uno dei pochi a tenerli è stato Vettel. Capisco dai comunicati della famiglia che la situazione è davvero molto brutta e che anche se tutti noi speriamo in bene nemmeno i medici al momento sembrano capirci qualcosa. Però boh, sopprimere le Pillole che almeno ci aiutavano a vedere con un attimo di leggerezza i nostri idoli che a volte prendiamo troppo sul serio, non penso che ciò possa essere considerato irrispettoso od offensivo nei confronti di Jules sinceramente.

  2. Giuseppe92
    #2 Giuseppe92 4 novembre, 2014, 14:06

    se non te la senti è comprensibile e comunque per il finale di stagione si può fare a meno delle pillole.

    però spero che nel 2015 ci saranno ancora

  3. Dariok
    #3 Dariok 4 novembre, 2014, 12:04

    bravo Alessandro

Solo gli utenti registrati possono commentare.