Alonso parla dell'importanza dei team piccoli in F1

di 15 novembre 2014, 13:29
Alonso parla dell'importanza dei team piccoli in F1

Fernando Alonso ha affermato che la sopravvivenza dei piccoli team è molto importante per la Formula 1. Marussia e Caterham sono in gravi difficoltà, con quest'ultimo team che ha appena annunciato che riuscirà a correre ad Abu Dhabi grazie alla campagna di crowdfunding organizzata in una sola settimana.

La rabbia nei piccoli team c'è e si fa sentire, in particolar modo la rabbia di Monisha Kaltenborn di Sauber, che ha più volte affermato che le scelte della F1, negli ultimi anni, hanno fatto di tutto per eliminare i team più piccoli. E anche Force India e Lotus non navigano in acque proprio tranquille.

Ecco le parole di Alonso: "Io ho iniziato con un team piccolo, la Minardi [nel 2001 ndR] e tutti i piloti dovrebbero avere la possibilità di cominciare a correre con piccoli team. C'è bisogno di tutti in questo sport - se ci sono più team, avremo più movimento in F1 e sarebbe sicuramente d'aiuto".

"Spero che si possa trovare una soluzione. Non so quali siano di preciso i problemi e le possibili soluzioni, ma so che tutti hanno cercato una soluzione e sono certo che faranno del loro meglio per questo sport e li sosterremo" ha aggiunto. E per quanto riguarda la terza monoposto, di cui si parla tanto? "Non so, è qualcosa che non abbiamo mai avuto - se dovesse succedere, sarà perché sarà la soluzione migliore. Non ho un'opinione particolare riguardo la terza monoposto, perché sarà piuttosto nuova come cosa e ancora non sappiamo se sarà la soluzione migliore o no".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.