Andrea Ettori

CAMONJENSON Alonso, il guerriero senza armatura

Nonostante tutto, Fernando dimostra di essere ancora il più forte di 28 marzo 2017, 12:30
Alonso, il guerriero senza armatura

Quello che vede protagonista Fernando Alonso è sicuramente uno dei più grandi sprechi della storia della Formula 1. Anche a Melbourne abbiamo visto una McLaren Honda in completa difficoltà, incapace di dare ai propri piloti un mezzo competitivo per lottare per le posizioni di vertice.

Nonostante questa situazione difficile il team ha una grande certezza, che di nome fa Fernando e cognome Alonso. Il due volte campione del mondo ha dato prova per l'ennesima volta di essere il pilota più forte in griglia. Sebbene le ultime stagioni, comprese quelle con la Ferrari, siano state particolarmente deludenti, Fernando non ha perso per nulla la sua cattiveria agonistica dimostrando di essere un totale animale da gara.

L'ennesima partenza azzeccata ma soprattutto l’aver portato fino al ritiro la Mclaren (stranamente non per colpa della PU Honda) in zona punti lottando con vetture più veloci sono un’ulteriore dimostrazione di quanto il talento di Fernando sia ancora il più limpido in pista.

Lo spagnolo mi ricorda un guerriero senza armatura, pronto comunque alla battaglia per difendere il suo onore e il suo orgoglio. Se Alonso avesse a disposizione un materiale competitivo la Formula 1 avrebbe un interesse ancora maggiore, soprattutto ora che la Ferrari sembra essersi avvicinata alla Mercedes e in attesa che anche la Red Bull sistemi i propri problemi soprattutto legati alla PU.

Probabilmente ora Fernando Alonso è l'unico pilota che in relazione al materiale a disposizione riesce a fare la differenza, riuscendo a tirare fuori il massimo della vettura che guida riuscendo a dare il 120%.

Il suo contratto scadrà a fine anno e con una McLaren Honda così poco competitiva molto probabilmente l’asturiano lascerà la Formula 1 per approdare, forse, in altre categorie. Alonso non vince il titolo dal 2006 e una gara dal 2013 ma a volte i numeri non danno una visione completa della realtà. 

#StayPositive Nando!


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE