Alguersuari: "La F1 è una grande GP2"

di 16 dicembre 2014, 15:00 1 visualizzazioni
Alguersuari: "La F1 è una grande GP2"

L'ex pilota Toro Rosso Jaime Alguersuari (ora in Formula E con la Virgin) si scaglia contro la F1 attuale, definendola una "Grande GP2" che non comporta una sfida particolarmente dura per i debuttanti della categoria.

Alguersuari è diventato il più giovane pilota, nel 2009, a debuttare in F1, all'età di 19 anni. Questo record verrà battuto da Max Verstappen, proprio con la Toro Rosso, nel 2015. Max debuttterà a 17 anni.

Considerate le nuove regole, con il passaggio dai V8 alle Power Unit V6, Alguersuari dice che l'impegno richiesto ai nuovi arrivati è completamente diverso rispetto al passato. "Io credo che la F1 dovrebbe essere difficile da guidare, dovresti far fatica a portarla in pista. Ricordo gli allenamenti per il collo ogni giorno per tenerlo pronto a piste come Suzuka o la Turchia, dove era molto sollecitato. Oggi la F1 è diventata una grande GP2 o una grande World Series. E' molto più facile per i nuovi arrivati."

Jaime si aspetta, pertanto, che Max Verstappen trovi in fretta il suo ritmo. "Max farà un buon lavoro, Si adatterà in fretta, come ha fatto Magnussen in Mclaren. La F1 per i debuttanti è diversa da come lo era quattro o cinque anni fa"




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.