Aldo Costa: "abbiamo marce troppo lunghe". E meno male.

di 05 settembre 2014, 20:30 36 visualizzazioni
Aldo Costa: "abbiamo marce troppo lunghe". E meno male.

Ospite a Sky nel programma "Paddock Live", Aldo Costa ha svelato questa sera due piccoli segreti riguardanti la Mercedes W05.

Il primo, che non è propriamente un segreto ma un qualcosa di cui avevamo tutti la percezione, riguarda il fattore 'spinta' delle Mercedes durante i turni di prove del venerdì. Costa ha fatto intendere chiaramente che le due vetture, nelle prime due sessioni di prove libere, girano 'limitate', ovvero non al massimo della potenza. Non sappiamo quanto le altre squadre adottino la stessa strategia, ma la differenza tra il venerdì e il sabato è sempre stata più o meno marcata nelle prestazioni di Hamilton e Rosberg rispetto alle altre squadre.

L'altra rivelazione riguarda il cambio a 8 marce in vigore da questa stagione, i cui rapporti sono stati 'decisi' prima dell'inizio del Campionato. Sulla base delle supposizioni di sviluppo della vettura, i rapporti sono risultati troppo lunghi rispetto a quanto necessario. Si prevedeva, infatti, che lo sviluppo della vettura avrebbe portato in questa fase dell'anno ad una velocità massima che potesse sfruttare pienamente la lunghezza scelta per l'ottava marcia, che di fatto invece viene utilizzata poco. Di conseguenza, anche le altre sette marce risultano più lunghe di quanto necessario, e questo in alcuni casi può penalizzare il tempo sul giro.

Considerato il potenziale mostrato fino ad ora dalla Mercedes, viene da dire "Meno male!". Perchè se avessero indovinato anche i rapporti del cambio..


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.