24 Ore di Le Mans: Porsche domina nella prima sessione di qualifiche

di 12 giugno 2014, 00:17 28 visualizzazioni
24 Ore di Le Mans: Porsche domina nella prima sessione di qualifiche

Come già successo oggi pomeriggio nelle prove libere a causa dell'incidente di Duval (senza conseguenze, è l'ultima notizia), anche le prime due ore di qualifica sono state disturbate dalle bandiere rosse. La prima, dopo mezz'ora, per l'incidente della Oreca SMP #37 di Nicolas Minassian; la seconda, dopo un'ora e qualche minuto, causata dal botto della Aston Martin #99 di Fernando Rees. La qualifica è terminata con mezz'ora d'anticipo sul tempo previsto

I piloti non hanno avuto modo di esprimere tutto il loro potenziale, ma qualche segnale positivo lo ha mostrato la Porsche, che è riuscita con entrambe le 919 Hybrid a raggiungere il tempo registrato da Anthony Davidson (3:23.652) nel pomeriggio. Con 3:23.157, Brendon Hartley è riuscito addirittura a migliorare il crono del britannico della Toyota, mentre Neel Jani si è fermato a sette decimi di distacco.

Toyota che dal canto suo si è nascosta, o probabilmente non ha avuto nemmeno il tempo di ottenere un tempo di riferimento: Stéphane Sarrazin non è andato oltre il 3:25.313, nemmeno un decimo meglio di Anthony Davidson.

Proseguono le difficoltà in casa Audi: la vettura #1, distrutta oggi da Duval, non ha nemmeno girato, dunque a staccare il miglior tempo è stato André Lotterer, in 3:26.388, anche qui con un vantaggio risicato sulla R18 gemella pilotata da Oliver Jarvis.

Nella classe LMP1-L, dopo il ritiro della Lotus Kodewa, la battaglia si restringe alle due Rebellion-Toyota. Fabio Leimer ha momentaneamente portato la #13 in testa, rifilando quasi due secondi a Nicolas Prost.

La LMP2 nella prima ora e mezza ha premiato la Morgan G-Drive guidata da Julien Canal, in 3:28.843, davanti alla Alpine Signatech di Nelson Panciatici, con sette decimi di distacco. Tre marchi nelle prime tre posizioni, perché alle spalle dei due francesi si è posizionato Richard Bradley con la Oreca del team KCMG.

Miglior tempo assoluto tra le vetture Gran Turismo per Gianmaria Bruni, sulla Ferrari 458 Italia della AF Corse. Con 3:54.754, il romano ha preceduto Stefan Mücke sulla Aston Martin #97 e la Porsche #92 con alla guida Marco Holzer. I migliori crono riguardano, come sempre, la classe GTPro, mentre nella classe GTAm a farla da padrone è stato Andrea Bertolini, sempre sulla Ferrari ma gestita dalla SMP Racing.

Nessun giro cronometrato per l'avveniristica Nissan Zeod che quest'anno occupa il box delle nuove tecnologie. I piloti sono Lucas Ordóñez, uscito dalla GT Academy, Wolfgang Reip e l'ex-tester della Jordan Satoshi Motoyama. L'obiettivo è ovviamente portare a casa prestazioni migliori rispetto a quelle ottenute dalla fallimentare Deltawing due anni fa.

Domani, altre due sessioni di qualifiche decideranno la griglia di partenza definitiva: la prima scatterà alle 19:00, la seconda alle 22:00. La prima sarà trasmessa da Eurosport 2, la seconda da Eurosport.

Classifica Q1: LMP1:

1 20 Porsche Team Brendon Hartley Porsche 919 Hybrid 3:23.157
2 14 Porsche Team Neel Jani Porsche 919 Hybrid 3:23.928
3 7 Toyota Racing Stéphane Sarrazin Toyota TS040 Hybrid 3:25.313
4 8 Toyota Racing Anthony Davidson Toyota TS040 Hybrid 3:25.410
5 2 Audi Sport Team Joest André Lotterer Audi R18 e-tron Quattro 3:26.388

LMP2:

1 26 G-Drive Racing Julien Canal Morgan LMP2-Nissan 3:38.843
2 36 Signatech Alpine Nelson Panciatici Alpine A450-Nissan 3:39.490
3 47 KCMG Richard Bradley Oreca 03-Nissan 3:39.586
4 35 Oak Racing Jann Mardenborough Morgan LMP2-Nissan 3:39.822
5 34 Race Performance Jon Lancaster Oreca 03-Nissan 3:39.993

GTPro:

1 51 AF Corse Gianmaria Bruni Ferrari 458 Italia 3:54.754
2 97 Aston Martin Racing Stefan Mücke Aston Martin Vantage V8 3:55.067
3 92 Porsche Team Manthey Marco Holzer Porsche 911 RSR 3:55.516
4 73 Corvette Racing Antonio García Chevrolet Corvette C7R 3:56.443
5 91 Porsche Team Manthey Jörg Bergmeister Porsche 911 RSR 3:56.584

GTAm:

1 72 SMP Racing Andrea Bertolini Ferrari 458 Italia 3:56.787
2 61 AF Corse Marco Cioci Ferrari 458 Italia 3:56.919
3 77 Dempsey Racing Patrick Dempsey Porsche 911 RSR 3:57.004
4 88 Proton Competition Christian Ried Porsche 911 RSR 3:59.291
5 75 Prospeed Competition Markus Palttala Porsche 911 RSR 3:59.394

COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.