2016: si parla di Power Unit da 1000 cavalli

di 08 gennaio 2015, 11:00
2016: si parla di Power Unit da 1000 cavalli

Il 2015 non è ancora iniziato e già si parla del 2016.

Sì, perché il calo di interesse verso la Formula 1 è stato abbastanza marcato in un 2014 che ha sì visto una rivoluzione tecnica ma, dal punto di vista dello spettacolo, poco appeal. Se poi aggiungiamo un sound delle vetture poco caratteristico (anche se questo dovrebbe essere un dettaglio marginale), ecco che si pensa a come far tornare la F1 al ruolo che le dovrebbe competere, cioè quello della massima categoria motoristica su quattro ruote.

Il punto chiave di un meeting svolto a Ginevra tra FIA, costruttori e motoristi è stato proprio questo. Con l'obiettivo di rendere le F1 più difficili da guidare, la prima soluzione proposta dall'F1 Strategy Group e dal Power Unit Working Group sarebbe quella di aumentare la 'cavalleria' delle PU dai circa 800cv attuali a quasi 1000.

I dubbi relativi ad ulteriori aumenti dei costi sarebbero mitigati dal fatto che basterebbe apportare delle piccole modifiche alle attuali PU per ottenere il risultato proposto. In particolare si parla di aumento del numero di giri motore massimo, della portata della benzina e della capienza dei serbatoi. In compenso, per rendere le PU più economiche, è stata discussa la possibilità di introdurre alcuni componenti standard, come l'ERS.

Oltre a questo, la FIA vorrebbe riportare le monoposto ad un look più aggressivo, con meno restrizioni aerodinamiche e gomme posteriori più larghe. Per queste modifiche si pensa al 2016 o 2017.

Scopriremo nei prossimi mesi le novità.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. massj
    #1 massj 8 gennaio, 2015, 12:52

    Questi motori possono già esprimere 1000 cavalli, sia perché il termico ha già il limite a 15.000 giri ma come abbiamo visto non si va oltre i 12.500, sia perché l'ERS ha un limite massimo di accumulo di energia.

    Basterebbe tarare diversamente il flussometro permettendo più benzina, e innalzare la quantità d'energia erogabile dall'ERS.

    Chiaro che c'è da verificare l'affidabilità dei motori, perché con giri più alti non è detto che bastino 4 motori a stagione.

Solo gli utenti registrati possono commentare.