GP d'Italia, libere 1: Hamilton al comando, Mercedes imprendibili

di 04 settembre 2015, 11:50
GP d'Italia, libere 1: Hamilton al comando, Mercedes imprendibili

Mercedes in grande spolvero a Monza durante la prima sessione di prove libere in vista del Gran Premio d'Italia: il miglior tempo è stato ottenuto da Lewis Hamilton in 1:24.670, un tempo di solo mezzo secondo più lento della pole dell'anno scorso; alle sue spalle si è piazzata l'altra Mercedes, quella di Nico Rosberg, staccata però di ben 463 millesimi.

Lontanissimi tutti gli altri: il primo degli inseguitori è stato Sebastian Vettel, alla sua prima Monza da ferrarista, che però ha pagato oltre un secondo e mezzo di distacco da Hamilton e che poco dopo il suo miglior tempo è stato anche autore di un innocuo testacoda alla prima variante; quarto e quinto tempo per le due Force India di Hulkenberg e Perez, mentre al sesto posto si è classificato Kimi Raikkonen a oltre due secondi dalla vetta.

Settimo tempo per la prima delle Red Bull, quella di Ricciardo, davanti alle due Williams di Massa e Bottas e alla Lotus di Maldonado. Dodicesimo Kvyat con l'altra Red Bull mentre le due Toro Rosso si sono piazzate al 14° (Verstappen) e 16° posto (Sainz); proprio il pilota spagnolo della scuderia di Faenza è stato protagonista dell'unico errore importante del turno quando si è insabbiato all'ingresso della Parabolica a poco meno di mezz'ora dall'inizio delle prove provocando l'esposizione della bandiera rossa per qualche minuto.

Crisi nera per le due McLaren, entrambe ad oltre tre secondi da Hamilton con Alonso davanti a Button; alle loro spalle solamente le Manor di Stevens e Merhi.

L'appuntamento col secondo turno di libere è per le 14. Questi i tempi completi

photo_2015-09-04_11-40-44


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.